martedì 4 settembre 2012

Siamo in grado di tenere conto di queste cose???

Questo è un blog dedicato alla passione che ho per il cucito, il craft, l'handmade in generale... E tale voglio che rimanga.
Però ci sono alcune cose, che con il cucito non c'entrano proprio un tubo,ma che mi prendono troppo e sento la necessità di condividere. 
Ed inoltre 'quando ce vò, ce vò!'.
Quindi, dato che questo è il mio mezzo principale di condivisione, mi farebbe tanto piacere che deste un'occhiata a questo:
 
Credo che il video non abbia bisogno di ulteriori commenti.
Posso solo dire che io ha fatto questo tipo di scelta da molto tempo e non tornerei indietro per nulla.
Certo, implica documentarsi maggiormente, perdere qualche minuto in più nella scelta di un prodotto ecc Ma scegliere di NON  FINANZIARE ULTERIORMENTE delle case (cosmetiche e non) che si sono già abbastanza arricchite sulla pelle di esseri viventi ed innocenti non è già qualcosa?
"Con un piccolo gesto si può fare molto" frase abusata, certo... Ma se in tanti decidessimo di essere dalla parte di un consumo che NON prescinde dall'etica chissà dirmi quanti saranno ancora gli animali a pagare per la nostra "bellezza", per la nostra "pulizia/igiene"???

---

Se vorrete far girare questo video (o molti altri che si trovano sul web) forse servirà a qualcuno per rifletter sull'argomento...

Qui un prontuario con la lista delle ditte CRUELTY-FREE (che NON testano su animali) altrimenti se li link non funziona cliccate qui, potete scaricalo direttamente!

Grazie a chi è arrivato a leggere sin qui!!! ^_^

7 commenti:

I's garden ha detto...

Condivido in pieno...essere consumatori consapevoli è un po' impegnativo a volte perchè bisogna informarsi parecchio, ma si imparano un sacco di cose sui prodotti :)
Robi

Patalice ha detto...

sono d'accordissimo.
fare test cosmetici sugli animali come ricerca è un abominio

ALESSIA ha detto...

penso che youtube in queste iniziative abbia aiutato tanto.
Tempo fa acquistavo prodotti solo per conoscenza del marchio o per piacere; internet mi ha aperto una nuova visione su queste cose che molti tralasciano. Io sono una di quelle che ora sta attenta agli acquisti anke per semplici cose.
Spero che il mondo possa cambiare.
Grazie per aver fatto presente questo video.
Buona serata

Cri ha detto...

ottimo scelta! concordo in pieno e grazie delle liste, le leggerò con molta attenzione!! baci

Silvia Palmero ha detto...

Ciao Sara,
grazie per esserti iscritta al mio blog, contraccambio volentieri!
Riguardo l'argomento del post purtroppo spesso ce ne dimentichiamo o per comodità facciamo finta di non sapere, quindi ben vengano questi video a ricordarci la crudeltà dei test sugli animali!!!
Corro a leggermi la lista delle ditte cruelty-free.
Grazie.
Silvia

Mony ha detto...

ciao! grazie per la lista, la cercavo da tempo! (anche la essence non fa test sugli animali, infatti io ultimamente compro cosmetici solo li)... bacioni

Olga ha detto...

Ultimamente uso i cosmetici lush proprio perchè sono cruelty-free..ma per quanto riguarda i detersivi faccio più fatica a trovarli. Brava Sara: quest'argomento è sempre importantissimo!